>Nella lista delle paure più comuni per un essere umano oltre a quella del buio, dell’altezza o del parlare in pubblico, solo per citarne alcune, troviamo anche quella di essere fotografati. Cosa succede quando sei difronte ad un obbiettivo per la prima volta e come far svanire questo sentimento negativo?
Sei in dolce attesa e ti piacerebbe affidarti a un fotografo professionista ma è la tua prima volta? So bene che posare davanti a un obiettivo fotografico non è semplice ed è normale che questo ti crei qualche dubbio. Ma la paura di essere fotografata può essere superata facilmente se vieni affiancata da un fotografo esperto.

Leggi questo articolo fino in fondo e ti garantisco che:

  • scoprirai come sentirti a tuo agio davanti ad una fotocamera
  • otterrai l’unica vera soluzione per avere delle foto in cui ti senti davvero bella

Conosciamoci meglio

Mettere nelle mani di un ipotetico estraneo il tuo servizio di maternità è un po’ come affidare il tuo futuro bebè a una persona che non conosci: sai che è necessario, da sola non puoi farcela, ma chiaramente hai bisogno di instaurare un rapporto di fiducia con chi si prenderà cura di lui.

Come in qualsiasi relazione tra due persone il tempo trascorso insieme e la conoscenza sono importanti. Aiuta a far crescere la sintonia e la stima reciproca. Per questo motivo dedico sempre molto tempo al primo incontro. Ti mostrerò dove e come lavoro, i servizi fotografici di gravidanza che ho realizzato e risponderò a tuoi dubbi e domande.

Allo stesso tempo è l’occasione per conoscerti meglio: mi racconterai la tua storia e come stai vivendo la tua maternità. Tutto questo è fondamentale prima dello shooting. Quando sarai davanti alla mia macchina fotografica ti sentirai più rilassata e penserai che dietro all’obiettivo c’è uno sguardo di donna, mamma anche lei, che ti sta fotografando.

Scrivimi per fissare subito un appuntamento senza impegno. Sarà l’occasione per incontrarci e far due chiacchiere insieme.

Pensa a qualcosa di bello (e respira)

E’ vero, non tutti veniamo bene in foto, ma quando si parla di un servizio fotografico professionale è  compito del fotografo metterti a tuo agio, facendoti sentire rilassata per cogliere le tue espressioni più naturali e spontanee. Devi mostrarti per quella che sei, non è un casting o un concorso di bellezza, ma ciò che conta è quello che trasmetti.

Sembra una sciocchezza, ma le foto registrano moltissimo le emozioni del soggetto ripreso e se in quel momento riesci a pensare a qualcosa di bello anche il tuo volto e la tua espressione sarà diversa.

Accogli i consigli che ti vengono dati

La fiducia è un punto centrale del percorso che farai con il fotografo: per scegliere quello giusto non dovrai basarti solo sul suo portfolio e sulle sue capacità tecniche, ma dovrà scattare tra voi quell’alchimia necessaria a far sì che tu possa affidarti senza riserve.

E’ importante che tu esponga in maniera chiara ciò che desideri ottenere dai suoi scatti, aprendoti però al dialogo e al confronto: ascoltando i suoi suggerimenti potresti trovare nuovi spunti interessanti che non avevi considerato.

Personalmente ho tanti anni di esperienza e ho realizzato tanti servizi maternity: nessuna donna è rimasta insoddisfatta. Aiuterò anche te a trovare le pose e i vestiti migliori per far risaltare la tua bellezza e quella del pancione.

Non aver timore di chiedere consiglio anche per il trucco, troveremo insieme il look migliore. Potremmo anche coinvolgere un professionista di make up non solo per farti apparire più bella ma soprattutto per enfatizzare i tuoi punti di forza, i tuoi tratti e la tua espressività.

Vedrai che alla fine le immagini finali non solo ti soddisferanno ma ti aiuteranno a credere di più in te stessa.

Qualche fotoritocco non guasta mai

L’intervento di post produzione è normale che ci sia. Non sarà troppo invasivo, bensì mirato a cancellare eventuali inestetismi e creare delle foto uniche e originali.

In gravidanza gli ormoni sono in pieno movimento ed è normale che appaiono dei cambiamenti sul corpo come segni di cellulite, linea alba (o nigra come dir si voglia), macchie sulla pelle…Tutto questo non deve fermare il tuo desiderio di avere un servizio fotografico professionale. Proprio per il fatto che utilizzerò dei programmi di fotoritocco molto potenti e ben diversi da quelli che si trovano su cellulari e tablet ti posso assicurare un risultato che ti stupirà.

Per farti un’idea di come lavoro sfoglia la Gallery e vedrai alcune foto di servizi maternity

Affronta la paura di essere fotografata

Tranquilla, è del tutto normale avere queste insicurezze: affrontare la paura di essere fotografata sarà il punto di partenza di un vero e proprio percorso che ti porterà a scoprire potenzialità che non conoscevi e ad acquisire la consapevolezza di te stessa e delle tue qualità. Incontra il fotografo prima dello shooting e se sei sicura di aver scelto la persona giusta allora affidati completamente a lei e alle sue competenze. In questo modo avrai un servizio maternity proprio come te lo aspettavi.

Ora non ti resta che fissare un primo appuntamento e raccontarmi se sei riuscita a superare le tue paure.

Ferma il tempo e rivivi per sempre le emozioni di momenti così unici e speciali attraverso singolari fotografie d’autore.

Prenota ora la tua sessione Maternity

Vuoi saperne di più sul mio metodo di lavoro? Hai domande specifiche che vorresti pormi? Chiama al +39 0545 23728 dal Lunedì al Sabato (chiuso il Giovedì pomeriggio) dalle 10.00 alle 12.30 – dalle 16.00 alle 19.30 oppure clicca sul bottone qui sotto e compila il modulo.

CONTATTAMI ORA!

Tel./Fax: +39 0545 23728

Mobile: +39 388 853 2268

E-mail: info@giorgiacorniola.it

Studio: Via Baracca, 10-12 48022 – Lugo (RA)
Aperto da Lunedì a Sabato dalle 10.00 alle 12.30 e  dalle 16.00 alle 19.30.
Giovedì pomeriggio chiuso